Nomine

Questura di Catania: una donna vicario per la prima volta

Questura Catania
21 giu 2016 - 19:38

CATANIA - Volti nuovi in questura a Catania e tante sorprese.

Per la prima volta una donna sarà vicario del questore. Si tratta di Serafina Fascina, proveniente dalla questura di Palermo, dove ha ricoperto il ruolo di Capo di Gabinetto. Nel suo curriculum figurano anche tanti anni di esperienza come dirigente della divisione della polizia Anticrimine e capo del commissariato di San Lorenzo, dove ha dovuto gestire situazioni complicate anche nel quartiere Zen.

Da lunedì prossimo, poi, ci sarà l’avvicendamento al vertice della Digos. Il primo dirigente Antonella Paglialunga lascia il suo incarico dopo sette anni per andare a ricoprire quello di vicario del questore di Enna. Al suo posto arriverà Carlo Ambra, primo dirigente della polizia di stato. Proviene da Asti, dove è stato a capo della divisione anticrimine. Inoltre, per quindici anni è stato membro della direzione centrale di polizia di prevenzione di Roma. Ma non solo: Ambra ha anche lavorato per tre anni nella Digos di Torino.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA