#SantAgata360°

Sant’Agata rientra al duomo: il racconto della notte del 4 con FOTO e VIDEO

Sant'Agata
4 feb 2017 - 23:30

Lo speciale S. Agata 2017 a 360 gradi è offerto da

 

CATANIA - Prosegue il giro esterno del fercolo di Sant’Agata, stavolta in chiave notturna. I devoti abbracciano la Santa Patrona della città illuminando le strade con i fuochi dei ceri. Grande attesa per lo spettacolo pirotecnico che omaggerà Agata in piazza Risorgimento.

06,33 - Inizia la Santa Messa officiata da mons. Barbaro Scionti. Durante tutta la giornata si susseguiranno le funzioni in onore della Santa Patrona di Catania alle quali prenderanno parte anche le massime autorità cittadine. Nel pomeriggio appuntamento con l’inizio del cosiddetto “giro interno”, quando Agata riabbraccerà nuovamente e lungamente la sua città

ajaxmail (1)-min

Clicca sulla foto per interagire

06,16 - Il parroco del Duomo, mons. Barbaro Scionti, inneggia a “Cittadini, evviva Sant’Agata

06,12 - Mentre continua lo spettacolo pirotecnico, il busto di Agata è stato sceso dal fercolo ed entra in Cattedrale accolto dallo sventolare dei fazzoletti dei devoti e dalle note maestose dell’organo

06,11 - Vengono esplosi i tradizionali fuochi d’artificio per riaccogliere la Santa Patrona in chiesa

05,52 - La “Santuzza” è in piazza Duomo: sono già iniziate le operazioni per portare il busto all’interno della Cattedrale

ajaxmail-min

Clicca sull’immagine per interagire

05,40 - Sant’Agata risale porta Uzeda per giungere infine in piazza Duomo

05,28 - Il fercolo si avvia verso porta Uzeda

05,21 - Le porte della Cattedrale sono state aperte. La chiesa comincia a riempirsi, così come la piazza

ajaxmail (5)-min

05,19 - Manca ormai poco al rientro del fercolo in Cattedrale. Le candelore schierata attendono il ritorno della Santa in pazza Duomo

(Clicca sulle immagini per provare l’esperienza delle foto a 360°)

ajaxmail (2)-min ajaxmail (3)-min ajaxmail (4)-min

05,06 - Tantissimi applausi hanno accompagnato la Santa durante la “calata della Marina“. Il fercolo ha appena oltrepassato l’arco

ajaxmail (1)-min

Clicca sulla foto per interagire

04,54 - Calato il vento, il cordone si prepara ad affrontare la “calata della Marina”

ajaxmail-min

Clicca sull’immagine per interagire

04,35 - Si preparano le operazioni di scarico della cera all’angolo con via Zurria, in attesa della “calata della Marina”

04,36 - Momento di preghiera e di canto per gli uomini e le donne che stanno scortando il fercolo lungo le vie cittadine del “giro esterno”

04,20 - I cittadini salutano il passaggio del fercolo in via Plebiscito dai balconi, mentre le campane suonano a festa e i devoti intonano: “Taliatila chi bedda, avi du occhi ca parunu stiddi, na ucca ca pari na rosa, e pe i cittadini si na sposa

04,09 - Continua il percorso lungo via Plebiscito. Attesa per la tradizionale “calata della Marina”

03,33 - Sant’Agata continua ad attraversare via Plebiscito accompagnata dalle note della canzone a lei dedicata intonata dal coro della parrocchia di San Cristoforo, mentre dai balconi alcuni devoti lanciano petali bianchi

03,20 - I ceri dei devoti illuminano la notte catanese. Prosegue il cammino del fercolo verso il rientro in Cattedrale.

02,48 - La Santuzza è ancora ferma in via Garibaldi per l’omaggio della cera e si prepara ad immettersi in via Plebiscito

02,44 - Le candelore sono già schierate in piazza Duomo in attesa del ritorno della Santa in Cattedrale

02,38 - Comincia a far freddo lungo il percorso che riporterà il fercolo in Cattedrale. Il vento che si è alzato negli ultimi minuti, però, non scalfisce i tanti devoti che stanno prendendo parte al giro esterno

02,08 - I devoti continuano ad accompagnare Sant’Agata nel giro esterno al grido di “Semu tutti devoti tutti

01,55 - Appena conclusi i fuochi d’artificio, il fercolo riparte già. Sembra correre più che mai.

01,44 - Iniziato lo spettacolo pirotecnico di piazza Palestro.

ajaxmail (7)-min

Clicca sulla foto per interagire

01,39 - La Santa è giunta in piazza Palestro. Si attendono i fuochi.

(Clicca sulle foto per interagire)

ajaxmail (5)-minajaxmail (6)-min

01,36 - Il fercolo sembra stia “correndo”, tempi di gran lunga rispettati, se non in anticipo rispetto agli scorsi anni. A breve dovrebbe giungere in piazza Palestro. La folla è in attesa di omaggiare Agata.

01,32 - Iniziata la discesa della Santa verso il “Fortino”

01,23 - Il fercolo si trova in questo momento all’angolo con via Palermo ed è già stata girata. A momenti dovrebbe cominciare a dirigersi verso piazza Palestro

ajaxmail (4)-min

Clicca sulla foto per interagire

00,52 - Non hanno deluso le aspettative dei tanti devoti accorsi in piazza Risorgimento i tanto attesi fuochi. Il fercolo della Santa prosegue adesso il suo cammino in via Aurora.

00,38 - È iniziato lo spettacolo pirotecnico. Grandi e piccini con il naso all’insù per i fuochi che celebrano la Santa Patrona.

(Clicca sulle foto per interagire)

ajaxmail (2)-minajaxmail (3)-minajaxmail (1)-min

00,24 - Mancano ormai pochi minuti per lo spettacolo pirotecnico. Il fercolo sta per essere girato.

ajaxmail (2)-min (1)

Clicca sulla foto per interagire

00,15 - Sant’Agata è in piazza Risorgimento, cresce l’attesa per i fuochi.

23,53 - Il cordone è appena giunto in una gremita piazza Risorgimento. Tanti i bambini presenti. In molti ingannano l’attesa per lo spettacolo pirotecnico mangiando i dolci tipici della festa

Dolci Sant'Agata

23,23 - La Santa sta “correndo” verso piazza Risorgimento già piena di cittadini e devoti in attesa dei fuochi.

ajaxmail (1)-min

Clicca sulla foto per interagire

 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA