Cerimonia

Noto: principe Alberto di Monaco da oggi cittadino netino

alberto-ii-di-monaco
30 set 2016 - 17:21

NOTO - Albert Alexandre Louis Pierre Grimaldi, o più semplicemente Alberto II principe di Monaco, è da oggi cittadino onorario di Noto.

Il capo di Stato del Principato monegasco ha ricevuto, nel salone delle feste di palazzo Nicolaci, la cittadinanza netina su deliberazione del 2014 del Consiglio comunale “per la sensibilità dimostrata verso i problemi ambientali e la tutela delle oasi naturalistiche e per il grande impegno nelle attività culturali, sportive e filantropiche di respiro internazionale”, come si legge nella motivazione per il conferimento.

Ricevendo la pergamena dalle mani del sindaco Corrado Bonfanti, il principe ha dichiarato: “Mi sento molto legato a questa terra. Assicuro che ci sarà un forte legame ancora più forte tra la Fondazione e questo meraviglioso territorio dove ci sono bellezze naturali come la riserva di Vendicari“.

Nel 2013 la sua fondazione omonima, “Albert II de Monaco“, destinò un sostanzioso contributo all’Ente Fauna Siciliana che permise di realizzare un’aula multimediale all’interno dell’Oasi naturale di Vendicari, e pare che un secondo sia in procinto di arrivare nei prossimi mesi.

Il principe Alberto ha avuto modo di visitare oggi la Cattedrale, accolto dal vescovo mons. Staglianò. l’Oasi naturale di Vendicari, nella quale ha inaugurato una biblioteca che porterà il suo nome, e i resti della villa romana del Tellaro. In serata assisterà al concerto di musica classica in programma sul sagrato del Santissimo Salvatore, aperto a tutti.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA