Stalking

Viola la misura cautelare e continua a perseguitare l’ex: arrestato disoccupato

violenza-domestica
14 nov 2016 - 10:10

AGRIGENTO - I carabinieri della Stazione di Riesi, in collaborazione con i colleghi di Palma di Montechiaro, hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un disoccupato palmese di 57 anni, per atti persecutori a danno della sua ex convivente.

La triste vicenda ha avuto inizio quando, nel settembre 2015, dopo la separazione non digerita, l’uomo aveva iniziato a tempestare la donna di chiamate e messaggi, che si erano resi tanto insopportabili da convincere la donna esasperata a sporgere denuncia nella caserma dei carabinieri di Riesi.

I militari, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Caltanissetta, hanno condotto riservate e puntuali indagini che hanno permesso di sottoporre l’uomo a una misura cautelare che lo stesso, tuttavia, non ha rispettato.

L’attenta vigilanza dell’Arma al rispetto della misura e le reiterate denunce della donna, sempre più atterrita dalle minacce continue dell’uomo, hanno condotto l’autorità giudiziaria a emettere un provvedimento restrittivo, eseguito dai carabinieri.

Al termine delle formalità di rito i militari hanno condotto l’uomo nella Casa Circondariale di Caltanissetta.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA