Indignazione

Nessuna autopsia dopo 2 mesi: salma di Pamela Canzonieri ancora nella cella frigorifera

pamela-canzonieri
24 gen 2017 - 08:28

RAGUSA - L’assassino potrebbe opporsi. Per questa ragione l’autopsia su Pamela Canzonieri non è stata effettuata.

Una situazione che ha dell’incredibile, ma che non lascia alcuna possibilità di agire. Almeno fino a quando, come riporta il “Corriere del Mezzogiorno”, non arriverà il nulla osta dal Brasile, paese in cui la donna è stata uccisa circa due mesi fa (17 novembre scorso) da Antonio Patricio dos Santos a Morro de Sao Paolo.

L’uomo, noto nella malavita brasiliana come Fabricio, ha confessato poco dopo essere stato fermato dalle forze dell’ordine, senza però svelare particolari: “Non ricordo”, ha commentato.

Sta di fatto, che, dopo due mese dall’accaduto, l’autopsia sul corpo della povera cameriera, in Sud America per la sua esperienza, non è ancora stata eseguita e la salma, quindi, si trova ancora nella cella frigorifera dell’ospedale di Ragusa.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento