Giallo

Nessun segno di violenza addosso. Si indaga a tutto tondo sulla morte di Jessica

jessica margareci
25 giu 2016 - 09:47

MESSINA - Nei giorni precedenti aveva accusato dei mal di testa lancinanti e più volte era andata in ospedale per chiedere aiuto.

La Procura di Messina sta continuando le indagini sulla morte di Jessica Margareci, 23 anni. La ragazza è stata trovata senza vita in casa, a letto. A fare la tragica scoperta il nipote di 14 anni. Gli investigatori hanno ascoltato i genitori, i parenti e gli amici.

Sul corpo della giovane non sono stati trovati segni di violenza ma i familiari, di Bordonaro, hanno chiesto alla Procura di andare fino in fondo e fare luce sulla sconvolgente morte della propria figlia.

Il medico legale ha richiesto che sul corpo di Jessica venga eseguita l’autopsia per accertare le cause del decesso. E intanto il fascicolo è nelle mani del sostituto procuratore Alessia Giorgianni.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA