Polizia

Nesima: pesce spada fuori misura e senza tracciabilità

pesce-spada
20 ott 2016 - 16:57

CATANIA - Nella giornata di ieri, in ottemperanza alle disposizioni del Questore di Catania Marcello Cardona, sono stati effettuati dei controlli straordinari nel territorio di Nesima volti a prevenire e reprimere reati in genere.

Il personale di Polizia del commissariato di Nesima, insieme con il corpo dei Vigili Urbani, ha controllato diverse attività commerciali e in particolare il laboratorio di pasticceria e tavola calda “Delizie”, al cui titolare è stata contestata la violazione amministrativa di non indicare gli ingredienti utilizzati per la lavorazione.

Inoltre, in via Palermo, in prossimità dell’ingresso del nuovo ospedale Garibaldi, un venditore ambulante, oltre ad essere sanzionato amministrativamente perché privo di autorizzazione per la vendita di prodotti alimentari e sprovvisto dell’abilitazione professionale, è stato denunciato perché poneva in commercio pesce spada fuori misura e privo di tracciabilità; il pescato, una volta controllatone lo stato, è stato dato in beneficenza all’associazione famiglia “Il Sentiero”.

Sono state anche elevate diverse contravvenzioni al codice della strada e illeciti amministrativi per un importo totale di 15 mila euro.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA