Controlli

Nell’occhio della polizia anche Spinella, Caffè Europeo e Abracadabar

via_etnea
1 apr 2015 - 13:20

CATANIA – Sotto la lente di ingrandimento sono finiti anche loro, gli insospettabili Caffè Europeo, Spinella e Abracadabar. Anche qui, infatti, gli agenti avrebbero riscontrato alcune anomalie.

Continuano, dunque, a ritmo serrato i controlli nei bar, nei chioschi, nelle sale gioco e nei centri scommesse di Catania. A disporre l’operazione è stato il questore, Marcello Cardona, che ha coinvolto gli uomini della polizia amministrativa.

L’occupazione abusiva di suolo pubblico, in generale, è stato il fenomeno più diffuso, in pochi infatti rispettano limiti e autorizzazioni.

I poliziotti sono entrati a gamba tesa anche all’interno del Chiosco della Pescheria di piazza Pardo dove hanno sequestrato un gioco elettronico irregolare ed elevato il verbale di contestazione amministrativa.

Gli esercizi pubblici in cui, invece, non è stata riscontrata alcuna anomalia sono: la Caffetteria Etnea, Etna Rosso e Savia.

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un pensiero su “Nell’occhio della polizia anche Spinella, Caffè Europeo e Abracadabar

  1. Nello Guglielmino

    Sono Sicurissimo e Fonte Certa che Spinella è in possesso di regolare Concessione occupazione suolo pubblico e tutto sarà chiarito per le dovute vie legali, facendo assumere le responsabilità in sede civile e penale se ne occorresse, a chi prima di divulgare notizie schizofreniche con vari copia incolla non controlla con dovuta perizia la verità dei fatti.

Lascia un Commento