Guardia di finanza

Nave turca con 12 tonnellate di droga: maxi-sequestro di hashish

droga nave turca
4 giu 2015 - 12:31

PALERMO – Il Mediterraneo indiscusso protagonista di sbarchi clandestini ma non solo…. protagonista anche di traffici di droga. 

È finito nel porto di Palermo il viaggio della nave turca “Meryem”, bloccata ieri pomeriggio in acque internazionali ad ovest di Trapani. 

Le operazioni di abbordaggio sono state condotte dagli uomini del Comando Operativo della guardia di Finanza di Pratica Mare, dopo una loro attenta attività di osservazione dell’imbarcazione svolta dai mezzi aerei insieme con due pattugliatori e un guardacoste. 

Subito dopo la nave è stata messa in sicurezza e il Nucleo di Polizia Tributaria ha sequestrare 400 colli, ciascuno con circa 30 chili di hashish.

Già nel momento dell’abbordaggio gli uomini della guardia di Finanza hanno arrestato dieci persone all’interno della nave che avevano in consegna il carico. 

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento