Tragedia

Naufraga gommone nel Canale di Sicilia. Annegano 10 donne

migranti-barcone
30 giu 2016 - 11:28

SICILIA - Nuova tragedia dell’immigrazione nel Canale di Sicilia.

Dieci donne sono morte nel naufragio di un gommone al largo delle coste libiche.

Sul natante si trovavano altre 107 persone, tra cui molte altre donne e bambini, che sono state tratte in salvo dalla Guardia Costiera.

Prima che l’imbarcazione affondasse, i migranti avevano chiesto aiuto con un telefono satellitare alla Centrale Operativa di Roma della Guardia Costiera, che ha inviato nella zona della tragedia la nave Diciotti che dopo aver preso a bordo i naufraghi, ha avviato le ricerche di eventuali superstiti.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA