Iniziativa

Natale e aggregazione in piazza San Pio X, perplessità sull’esclusione di Monte Po

piazza-san-pio-un-gonfiabile-per-i-bimbi-del-quartiere
19 dic 2016 - 19:04

CATANIA - Balli, canti, giochi gonfiabili e sopratutto, magia del Natale: questo è quello che ha fatto aggregare i ragazzini, con le loro famiglie, in piazza San Pio X, a Nesima. Condiviso anche dai giovani dell’I.G.A.M che, attraverso il suo presidente Giuseppe Allegra, nello stesso giorno hanno dato vita ad altre manifestazioni natalizie a Monte Po.

Il lavoro che svolgono volontari e parrocchie, in questo contesto, è assolutamente encomiabile - dichiara il consigliere comunale Maurizio Mirenda, che ha organizzato l’iniziativa -. Ecco perchè, come rappresentate del senato cittadino, voglio ribadire il fatto che tutte le istituzioni politiche e sociali devono essere in prima linea per garantire la partecipazione completa dei giovani alla vita del proprio quartiere“.

Sull’esclusione di Monte Po dall’itinerario, il consigliere Mirenda dice la sua: “La decisione di escludere Monte Po, dal percorso intrapreso dall’autobus di Babbo Natale in gran parte della città, ci lascia estremamente perplessi visto che sono proprio le periferie di Catania i luoghi dove questo tipo di iniziative avrebbero maggiore impatto sociale. Lasciare fuori Monte Po da queste attività ha un sapere amaro di discriminazione che non deve più ripetersi in futuro“.

Fortunatamente quest’anno le associazioni del territorio si sono rimboccate le maniche ed hanno dato vita ad appuntamenti di grande valore aggregativo - conclude Mirenda -. Piazza San Pio X rientra in questo circuito. Un segnale di come si possa far emergere l’importanza del valore della famiglia, della convivenza culturale e della solidarietà“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento