Polizia

Nascondeva pistole in una cassa: arrestata rumena

polizia
16 lug 2015 - 03:54

CATANIA – Nascondeva pistole e armi da fuoco nella propria abitazione senza alcuna licenza. Per questo una rumena è stata arrestata dalla Polizia.

Dopo aver ricevuto alcune informazioni, le forze dell’ordine hanno deciso di effettuare le indagini del caso ai danni della ventisettenne Corina Rotaru. Una volte identificata e aver scoperto la sua abitazione a Misterbianco, gli agenti hanno provveduto a perquisire il suo appartamento, nel quale hanno ritrovato due pistole ben nascoste. All’interno di un diffusore acustico, infatti, la donna aveva “conservato” una semi-automatica Ultra Carry II calibro 22 della Walther con 8 cartucce e 47 munizioni GFL per l’altra arma nascosta, una Ultra Carry II della Kimber.

Corina è stata portata nel carcere di Piazza Lanza.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento