Blitz

Nascondeva la droga nel cruscotto, si riforniva a Catania e la vendeva a Ragusa. IL VIDEO

droga e denaro
18 lug 2015 - 12:33

RAGUSA – Il trentaseienne Vito Lo Magno aveva ingannato tutti a Ragusa, sembrava un cittadino tranquillo, invece, svolgeva l’attività di corriere consegnando la droga che veniva presa a Catania, che sarebbe stata venduta ai giovani che affollano il litorale ibleo. 

Nei giorni scorsi la polizia ragusana era stata avvisata del traffico di droga da un confidente, avviando così una serie di pedinamenti che hanno permesso di scoprire il vero scopo dei viaggi effettuati periodicamente da Lo Magno. 

Dopo l’attento monitoraggio la squadra mobile scopre che il trentaseienne, una volta rientrato a Ragusa, aveva l’abitudine di fermarsi in una piazzetta con la sua Fiat Punto dove veniva raggiunto da due ragazzi.

Immediatamente è scattato l’intervento degli uomini della mobile che ha permesso di cogliere Lo Magno intento ad aprire il reparto sottostante il cruscotto dove nascondeva il carico, che sarebbe stato consegnato per essere messo subito sul mercato.

Lo Magno Vito copia

Dopo i dovuti controlli effettuati sul mezzo sono stati ritrovati quindici panetti di hashish, per il peso complessivo di 1.525 grammi, che una volta sul mercato avrebbero fruttato circa 15.000 euro.

Successivamente Vito Lo Magno è stato accompagnato in carcere in attesa di giudizio, secondo quanto disposto dalla procura di Ragusa, mentre, i due giovani che si trovavano con lui, in attesa di concludere l’affare, sono stati rimessi in libertà.

Attualmente sono in corso le indagini per far luce sulla fitta rete di collegamenti di Lo Magno e per accertare se uno dei due giovani con lui aveva già precedenti specifici per droga.

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento