Indagini

Muore bambina di 7 anni dopo una caduta dal balcone al quinto piano. Era in punizione per aver rubato una gomma da masticare

carabinieri
4 ago 2015 - 10:02

PALERMO – Tragedia ieri sera a Palermo. Una bambina di sette anni, Michelle Livigni, è morta dopo essere caduta dal balcone al quinto piano di un palazzo di via Corradino di Svevia, nel quartiere della Zisa.

Dopo il tremendo volo la piccola è stata trasportata d’urgenza all’ospedale dei bambini Di Cristina, dove però è morta alcune ore dopo il ricovero.

I carabinieri, che indagano su quanto accaduto, stanno cercando di ricostruire se si sia trattato di un incidente e per questo hanno interrogato i genitori e tutti coloro che si trovavano in casa al momento della tragedia.

La vicenda è ancora tutta da chiarire come ha spiegato il procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi. 

La bambina secondo quanto ha riferito la madre era in punizione per aver rubato una gomma da masticare in un supermercato.

La salma della piccola sarà restituita alla famiglia. Infatti, la procura che ha aperto l’inchiesta coordinata dal pm Ennio Petrigni, ha deciso di non effettuare l’autopsia sul cadavere anche se proseguono le indagini per accertare cosa sia accaduto.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento