Buon senso

Multe per far cassa: vigili urbani contro amministrazione

vigile multa
12 set 2016 - 11:09

GELA - Il buon senso supera le scelte amministrative per risanare il bilancio. 

È quanto accaduto a Gela, dove i vigili urbani si sono opposti alla decisione di repressione e tolleranza zero nei confronti degli automobilisti indisciplinati per fare cassa e aumentare il budget delle multe.

Una scelta non condivisa dai vigili urbani, che dallo scorso 29 agosto hanno intrapreso un duro faccia faccia con l’amministrazione comunale. Uno stato di agitazione che proseguirà fino al prossimo 26 settembre.

Dall’altra parte, il sindaco, Domenico Messinese, ha chiamato in causa il prefetto di Caltanissetta, che ha subito usato le maniere forti invitando i 35 agenti a svolgere il proprio impiego.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA