Ricordo

Motori accesi e tanti ricordi, l’ultimo saluto a Nando: “Non ciao, ma arrivederci”

ricordo-nando
19 nov 2016 - 08:45

SANTA MARIA DELLE GRAZIE - Un continuo rombare di motori e qualche suono di clacson. Sono questi i due elementi che hanno dato l’ultimo saluto a Nando “Para Para” Trovato ieri pomeriggio.

Un lutto vissuto con grande dolore da numerosissime persone e dagli amici più cari, oltre che dalla fidanzata, Agata Fichera, che, ieri, ha raccontato gli ultimi tragici momenti. 

Non si conoscono ancora bene le dinamiche dell’incidente. Quello che si sa bene, invece, è che quella di Nando era una vita fatta di passioni. Una delle quali quella per i motori e le due ruote, le stesse che gli sono costate le vita lo scorso 17 novembre, ad appena 23 anni. E, anche per quello, davanti la chiesa si sono riuniti in tanti con i propri scooter e mezzi per dargli l’ultimo saluto.

 

Un ultimo saluto che, per molti, sa più di un arrivederci che di un vero e proprio addio. Come testimonia il post di un amico, Gianluca La Rosa, che su Facebook ha postato dei video del funerale accompagnati da una frase, una faccia triste e un cuore: “Questo non è un ciao ma un arrivederci. Para para vive”.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA