Indagini

Morti sospette nella divisione di Chirurgia dell’Ospedale Civile di Ragusa. La procura apre fascicolo

tribunale ragusa
Il tribunale di Ragusa
14 gen 2016 - 10:54

RAGUSA - Una serie di morti sospette all’ospedale Civile di Ragusa.

Salgono a otto quelle su cui indaga la Procura iblea a seguito del report presentato dalla locale Azienda sanitaria provinciale, la cui commissione interna ha esaminato quattordici casi, per una parte dei quali sono state riscontrate delle criticità.

E se per due decessi erano già state avviate le indagini dopo le denunce dei familiari, adesso è stato aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo in relazione alla morte di altri sei pazienti nel reparto di Chirurgia dell’ospedale Civile, tra maggio e ottobre del 2015.

“Per due casi sono stati avviati altrettanti procedimenti dopo le denunce dei familiari – conferma il procuratore Carmelo Petralia – per gli altri sei stiamo provvedendo alla acquisizione delle cartelle cliniche aprendo un procedimento contro ignoti per omicidio colposo come atto dovuto. Si tratta di un accertamento – aggiunge Petralia – fatto di iniziativa propria dall’Asp che attraverso la direzione generale ha trasmesso a dicembre il report alla Procura. Nomineremo due consulenti per esaminare i singoli casi”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA