Tragedia

La morte del paracadutista Giulio, Caltagirone sconvolta

Fonte: CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA
Fonte: CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA
12 ago 2017 - 18:26

CALTAGIRONE – Si è schiantato al suolo subito dopo essersi lanciato nel vuoto con il suo paracadute. Non ce l’ha fatta Giulio Massarotti.

La sua era una passione che se pur pericolosa lo faceva sentire libero e soprattutto felice, il 37enne calatino è morto facendo ciò che amava da sempre lasciando però un vuoto incolmabile nella vita dei suoi familiari e dei suoi amici più stretti.

Era un istruttore di volo, aveva fatto della sua passione il suo mestiere, la dinamica dell’incidente è ancora da chiarire e da ricostruire con estrema precisione, Caltagirone è sconvolta ed incredula.

“Una tragedia assurda”, dicono in tanti. “Se n’è andato un ragazzo buono, dolce e affettuoso”, scrivono gli amici di una vita sui social. “Il dolore ci devasta”, lo piangono i compagni di avventure in volo.

Come pubblicato oggi da Live Sicilia gli ultimi attimi di vita del trentasettenne li prova a raccontare il ragazzo che Giulio in volo stava filmando mentre si cimentava, coadiuvato da un assistente, all’atterraggio. Quella dei filmati in volo, infatti, era l’altra grande passione di Giulio.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA