Lutto

Morte Maiorca: ricordo commosso nei tanti messaggi di cordoglio

Fonte: moralizzatore.it
Fonte: moralizzatore.it
13 nov 2016 - 17:54

SIRACUSA - Non si sono fatti attendere i messaggi di cordoglio per la scomparsa a 85 anni del “signore degli abissi” Enzo Maiorca.

Il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, città natale del sub, ha commentato: “All’alba di oggi, in una di quelle giornate di sole in cui il mare del porto grande a Siracusa sembra immobile, ci ha lasciato un nostro grande concittadino. Grazie Enzo Maiorca, buon viaggio“.

A fargli eco le parole del prefetto Armando Gradone: “Un personaggio che ho conosciuto per la sua storia sportiva ma a me ha colpito l’uomo Maiorca, la sua sensibilità sui temi dell’ambiente. Un uomo come lui ci mancherà. A tutto il Paese come sportivo eccezionale, uomo integro e attaccato alla sua terra: orgoglioso di essere siracusano“.

Parole di cordoglio anche dal mondo della politica. Il premier Matteo Renzi ha così ricordato l’uomo dei record: “Un pensiero grato per Enzo Maiorca, grande siciliano che ha portato in alto il nome dell’Italia esplorando il profondo del nostro bel mare“.

Anche Gianluca Galletti, ministro dell’Ambiente, in visita nella città aretusea per un incontro sul referendum, ha speso parole di lode per Maiorca: “È una perdita per tutto lo sport italiano. Rappresenta un mito per questo Paese, tutti lo ricordiamo per le sue grandissime imprese. Da ministro dell’Ambiente sento ancora di più la sua mancanza, perché ha lavorato con il mare e la sua passione nasceva proprio dall’amore che aveva per il nostro bellissimo mare di Siracusa. Penso sia stato un testimonial importante per il nostro Paese, per portare all’estero la bellezza, la passione, la tradizione, la cultura italiana“.

A dar voce alla grande perdita per il mondo dello sport un altro pluricampione di apnea, Umberto Pelizzari, allievo dello storico rivale di Maiorca, Jacques Mayol, che all’Ansa ha dichiarato: “Se ne è andato un vecchio leone, per me l’ultima vera leggenda. Sarò al suo funerale per salutarlo“.

Un commosso ricordo è giunto anche da parte del presidente del WWF Italia, Donatella Bianchi: “Con Enzo Maiorca abbiamo perso il più grande difensore del nostro mare oltre che un grandissimo amico del WWF. Quella di Enzo Maiorca con il mare è stata una grande storia d’amore. E non solo per gli straordinari record di cui il campione è stato capace, insegnandoci che andare oltre i propri limiti era possibile, ma anche per la forza delle battaglie per difendere l’ambiente che lo hanno visto protagonista, generoso e rigoroso“.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA