Tragedia

Morte Chiara La Mendola: il 31 ottobre processo per l’80enne automobilista

chiara_la_mendola
20 ott 2016 - 09:55

AGRIGENTO - Non può ancora considerarsi risolta la tragedia di Chiara La Mendola, la 24 enne morta in un incidente stradale in via Cavalieri Magazzeni, ad Agrigento.

A quasi tre anni di distanza dalla scomparsa della giovane, sta per aprirsi il processo a carico di Giuseppe Valenti, l’automobilista 80enne coinvolto nella vicenda.

Lo ha stabilito il Gup del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, nell’udienza preliminare “bis”. Valenti è accusato del reato di omicidio colposo”.

Sono in tanti a chiedere giustizia per la giovane solare e carismatica ed inizialmente la causa del decesso era stata attribuita ad una delle tante buche sull’asfalto a pochi metri dalla chiesa di San Gregorio.

Non è ancora chiaro se la ragazza abbia tentato di schivare la buca o se l’abbia presa in pieno con la ruota del suo scooter. Fatto sta che Chiara avrebbe proprio in quel punto perso il controllo del mezzo a due ruote, per poi scontrarsi lievemente contro una Nissan Micra, guidata appunto dall’80enne, che procedeva in senso contrario e finire la sua corsa scivolando sull’asfalto.

Foto presa da: Grandangolo, il giornale di Agrigento

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA