Paura

La morde una zecca e rischia la vita: donna ricoverata d’urgenza

reparto ospedale
3 set 2016 - 08:49

NARO - Ha rischiato la vita, ma, adesso, sembra essere fuori pericolo. La causa è un piccolissima puntura di una zecca, che sarebbe potuta costare caro ad una sessantenne.

Il fatto è avvenuto a Naro, precisamente a Largo Castello, quando, nei giorni scorsi, la vittima è stata morsa dall’insetto. Da quel giorno, la donna ha accusato diversi fastidi ed ha avuto la febbre alta. Per questo è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, dove si sono accorti della gravità del fatto. Successivamente, dunque, è stata ricoverata nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.

La donna, sposata e con dei figli, sembra essere fuori pericolo. Intanto, l’amministrazione comunale ha provveduto ad effettuare una disinfestazione dell’area urbana in cui si è verificato il fatto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA