Solidarietà

Modica in aiuto delle popolazioni terremotate: lanciate due iniziative

present-arriverderci-allestate-2016
9 set 2016 - 19:27

MODICA – L’”arrivederci all’estate 2016″ si veste dei panni della solidarietà per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma del 24 agosto.

L’amministrazione comunale ha promosso due iniziative che sono state illustrate questa mattina a Palazzo San Domenico dal sindaco, Ignazio Abbate. Presenti il suo vice, Giorgio Linguanti, gli assessori Rita Floridia, Orazio Di Giacomo, Pietro Lorefice, il dott. Stefano Indelicato, Eleonora Sacco, promoter di una delle iniziative di solidarietà, Giovanni Cannizzaro che ha coordinato gli eventi e il portavoce del sindaco, Peppe Ragona con Giammarco Covato, curatore del social media marketing della pagina Facebook del primo cittadino.

Il primo evento si terrà domani, sabato 9 settembre a Maganuco allo chalet “Fuori Rotta” dove, come ha spiegato Eleonora Sacco, si esibirà, nello spettacolo “Italian Pink Floyd Tribute Show” in un Live Spiaggia di Maganuco, a partire dalle 21.00, il gruppo “Pink One” di Siracusa, cover dei Pink Floyd.   

Sabato 17 settembre invece sarà una serata piena d’iniziative quella che si terrà nel cuore del centro storico di Modica: alle 22.00 concerto dei Shacalab di Agrigento con un repertorio reggae in Piazza Monumento e a seguire alle 24.00 esibizione di un gruppo di cinque DJ, quelli di Heavy Hammer che costruiranno un ideale ponte tra il Salento, da dove provengono, la Sicilia, dove si esibiranno e la Jamaica visto che sono famosi per la musica reggae che riescono a diffondere con successo.

Poi un momento enogastronomico. Con quattro biglietti al costo di dieci euro si avrà la possibilità di partecipare a un sorteggio, con in palio tre autovetture. Con i biglietti si potrà degustare un menù completo, dove il primo piatto principe sarà “L’amatriciana” che trae origine da Amatrice uno dei comuni, in provincia di Rieti, maggiormente colpiti dal sisma. Nell’atrio del convento dei Padri Carmelitani sarà allestito poi il “Cortile delle Eccellenze” con degustazione dei prodotti tipici locali.

Musica e gastronomia di grande qualità - commenta il Sindaco - per una manifestazione che punta alla solidarietà a favore di quelle martoriate popolazioni che continuano a subire purtroppo gli effetti di un pauroso sisma. Continuiamo nell’ottica di far rivivere, anche in questa occasione, il centro storico con la presenza dei giovani. La scelta del programma musicale ne è una conferma. Anche questo evento di solidarietà è a costo zero per l’ente considerato che è il frutto di una sinergia tra il pubblico e il privato che è diventato, nei tempi di crisi che siamo vivendo, il vero punto di svolta per promuovere iniziative di qualità e di successo”. 

Il ricavato, tolte le spese, sarà devoluto a beneficio delle popolazioni colpite dal sisma.

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA