Razzismo

Modica: 4 ragazzi prendono a calci e pugni un senegalese

Volante della polizia
26 apr 2015 - 17:56

MODICA - La Sicilia ancora scenario di episodi di violenza, probabilmente scatenata nelle menti di ragazzi, da motivi razziali e xenofobici contro un senegalese. Lo testimoniano, sulla loro pagina facebook, i “Grillini modicani” che accendono i riflettori su una delle tante piaghe che attanagliano il nostro territorio.

Pare che questa volta l’aggressione non abbia proprio alcun movente e che i quattro ragazzi abbiano agito indisturbati fino all’arrivo di alcuni passanti che hanno messo in fuga i delinquenti.

Per colpire il giovane senegalese, gli aggressori avrebbero utilizzato spranghe di legno. Fortunatamente però il gioco al massacro non è durato molto e i quattro facinorosi sono fuggiti poco prima dell’intervento delle forse dell’ordine che avrebbero ascoltato le varie testimonianze per creare un profilo degli aggressori che, poco prima, avevano lasciato ulteriori tracce del loro passaggio gettando un coltello in un cassonetto li vicino.

“Questo episodio – dichiarano i Grillini – dimostra ancora una volta quanto la propaganda razzista dei professionisti dell’odio razziale, produca effetti nefasti, soprattutto sulle fasce disagiate della popolazione litaliana”.

 

Commenti

commenti

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento