Attentato

Il “miracolo” dei due siciliani a Berlino: Giuseppe ed Elisabetta sani e salvi

Coppia Berlino
21 dic 2016 - 16:09

PALERMO - Una buona notizia da Charlottenburg, Berlino: i due siciliani Giuseppe La Grassa, di Palermo, e Elisabetta Ragno, di San Filippo del Mela, rientrano soltanto nella lista dei feriti e stanno bene.

Festeggiavano l’anniversario di nozze, quando sono rimasti coinvolti nell’attentato terroristico al mercatino di Natale nella capitale tedesca che ha provocato dodici vittime. Una notizia, quella sui due siciliani, già venuta a capo nella mattinata di oggi, momento in cui però si diceva già che, secondo indiscrezioni, la coppia stesse facendo ritorno a casa.

Non appena saputo, il Comune di Milazzo ha immediatamente avviato i contatti con la Farnesina per avere maggiori informazioni sulla ragazza, Elisabetta. La giovane moglie di La Grassa ha sempre vissuto a San Filippo del Mela, e da poco si era trasferita nel Palermitano dal marito. 

Pasquale Aliprandi, sindaco di San Filippo del Mela, si è detto felice e sollevato dopo aver saputo che i due sposini stavano bene, sani e salvi, poiché in un primo momento si era creduto che i due fossero rimasti coinvolti mortalmente nell’attentato.

Entrambi hanno riportato quindi delle ferite, in particolare il marito Giuseppe alcune lesioni al volto, a causa del violentissimo impatto che ha avuto il camion sulla folla. I due lavorerebbero come animatori.

Comments

comments

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento