Ritrovamento

Minorenne scappa dalla comunità, ma viene rintracciata su un treno a Termini Imerese

treno
3 mar 2017 - 11:59

PALERMO - Nel tentativo di riabbracciare la madre e il fidanzato, una giovane minorenne di 17 anni è scappata via da una casa famiglia di Casteldaccia alla quale fu affidata.

La giovane era entrata nella struttura di accoglienza circa due anni fa perché ai genitori è stata tolta la patria potestà. Ma la situazione di disagio era sentita davvero tanto dalla ragazza che non viveva più bene in comunità e voleva a tutti i costi rivedere il fidanzato e la madre.

A causa della minore età però non poteva ancora abbandonare la comunità. Così mentre era in viaggio, sul treno Cefalù-Palermo, precisamente a Termini Imerese, gli agenti della polizia ferroviaria l’hanno rintracciata e hanno avvertito immediatamente il tribunale dei Minori. Quest’ultimo a sua volta ha deciso di riaffidarla alla casa famiglia. 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA