Indagini

Milazzo: arrestato 18enne nigeriano per tentata violenza sessuale su una donna

Carabinieri
7 set 2016 - 12:44

MILAZZO - Avrebbe costretto una donna a raggiungere un luogo isolato lungo la spiaggia di Ponente e, approfittando del buio, avrebbe tentato di violentarla.

Sono queste le pesanti accuse contro un giovane nigeriano di 18 anni che da ieri si trova agli arresti domiciliari.

L’episodio risale allo scorso 18 agosto: la vittima era riuscita a scappare e chiedere aiuto, mentre il giovane si è dileguato rapidamente, perdendo il portafoglio durante la fuga.

Ed è stato proprio quello, insieme alla denuncia e alla descrizione fornita dalla donna, a mettere i militari della Compagnia di Milazzo sulla giusta pista.

Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore Federica Paiola, hanno portato alla cattura del giovane, sul quale adesso gravano accuse pesantissime. L’ordinanza, emessa dal Gip di Barcellona, è stata eseguita ieri dai militari dell’Arma.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA