Incontro

Adrano, microcriminalità e sicurezza. Il prefetto: “Non vi lasceremo soli”

Videosorveglianza
17 mar 2016 - 20:19

ADRANO - Comuni di Adrano, Belpasso, Biancavilla, Misterbianco, Motta S.Anastasia, Nicolosi, Paternò, Ragalna e Santa Maria di Licodia tutti insieme per confrontarsi con il prefetto di Catania Maria Guia Federico in merito al tema della sicurezza.

Nel corso della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si è tenuto al Comune di Adrano, sono state individuate 8 macroaree, ricollegabili ai comuni interessati per una riorganizzazione della sicurezza stradale e non solo. Ultimamente, infatti, specialmente nel comune di Adrano, sono aumentati gli episodi di microcriminalità.

Un’iniziativa molto apprezzata dai primi cittadini, che hanno discusso su alcune possibili migliorie da effettuare. In alcuni casi, per esempio, sono già state sperimentate delle gestioni condivise di servizi comunali.

Ma, come ha sottolineato il prefetto, sarà importante lavorare sugli impianti di videosorveglianza e di illuminazione cittadina. E, ancora, sensibilizzare gli abitanti alla collaborazione.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA