Violenza

Messina, minacce di morte, topi morti e scarafaggi: 49enne arrestato per stalking

stalking
13 set 2016 - 17:08

MESSINA - Il copione si ripete:  una donna vittima di maltrattamenti fisici e psicologici che trova la forza di lasciare il suo compagno; un uomo che si dichiara innamorato e non intende lasciarla libera. 

È quanto emerge dall’arresto di un uomo di 49 anni per stalking compiuto ieri pomeriggio dagli agenti delle Volanti di Messina.

L’uomo non si era rassegnato alla fine della relazione con la sua ex, avvenuta tre anni fa, e per questo motivo, dallo scorso luglio, aveva iniziato a perseguitarla. La donna trentaseienne aveva iniziato a ricevere telefonate di insulti dall’ex, minacce di morte e scritte offensive sulla propria auto. 

Ma l’uomo si è spinto oltre: ieri mattina il quarantanovenne ha preso di mira una coppia amica della donna lasciando di fronte alla loro abitazione un topo morto insieme a un pacchetto regalo contenente scarafaggi, un cappio e un biglietto di minacce. Con contorno di aggressioni fisiche.

Le vittime hanno immediatamente chiamato la Polizia che è intervenuta sul posto arrestando il quarantanovenne in flagrante con l’accusa di atti persecutori, minacce aggravate e lesioni.

Su disposizione del Sostituto Procuratore Anna Maria Arena l’uomo si trova adesso nel carcere di Gazzi.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA