Tragedia

Messina, eroina prima del concerto di Vasco Rossi: morto un 30enne

siringa
Foto Flickr Pino D'Amico cc license https://flic.kr/p/GYR9z
9 lug 2015 - 16:27

MESSINA - Una vita forse troppo spericolata è terminata troppo presto a causa della droga. Un uomo, di circa 30 anni, è stato trovato morto per overdose con una siringa di eroina accanto e il biglietto per il concerto di Vasco Rossi in tasca.

L’uomo è morto da solo nella mattinata in un vicolo vicino il Policlinico messinese.

Doveva essere una serata di festa – così come è stata per i 40mila dello stadio peloritano – ma per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. Gli agenti delle volanti, allertati dai passanti, hanno recuperato il cadavere e sono giunti insieme al Sostituto Procuratore Annalisa Arena. Sul corpo del ragazzo verrà adesso effettuata l’autopsia, mentre sono state disposte le analisi sulla siringa e sulla sostanza che il giovane si è iniettato nelle vene.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento