Lite

Messina, colpi di chiave inglese per posto auto occupato da un secchio

secchio
7 gen 2015 - 17:41

MESSINA - Trovare parcheggio, si sa, è ormai un’impresa, non è raro che ci si innervosisca nel tentativo di posteggiare soprattutto durante le ore di punta. Tuttavia questa vicenda avvenuta nel rione Taormina ha dell’incredibile.

Un uomo ha trovato in un posto auto un secchio di plastica, l’ha spostato e ha parcheggiato la sua autovettura. Non avrebbe mai potuto immaginare cosa sarebbe accaduto di lì a poco.

Il proprietario del secchio, il quale l’aveva usato per “prenotare” il posto auto, ha cercato di rivendicarlo, dopo il rifiuto di spostare l’autovettura ha, inizialmente, minacciato l’altro automobilista ed in seguito è passato alle vie di fatto prendendo a calci l’auto dell’uomo e infine l’ha aggredito colpendolo con una chiave inglese.

Il malcapitato ha riportato diverse fratture scomposte al braccio che, secondo i medici, guariranno in 25 giorni.

L’aggressore è stato identificato in poche ore dalle forze dell’ordine e seguito fino alla propria abitazione. Ora, dopo la denuncia, dovrà rispondere del reato di lesioni gravi. La chiave inglese usata per colpire l’automobilista “abusivo” è stata rinvenuta e sequestrata.

Foto: ArnoldReinhold

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento