Soccorsi

Senza lavoro da mesi ingerisce farmaci e detersivi per “farla finita”: gravissimo 42enne

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
21 dic 2016 - 11:56

PALERMO - Un cocktail di detersivi e farmaci “mandato giù” con la speranza di “andarsene via”, senza far rumore, annegando la disperazione che da mesi pesava sulle proprie spalle.

Un episodio drammatico che, fortunatamente, non ha assunto i colori della tragedia grazie al tempestivo intervento dei familiari e dei sanitari del 118.

Il protagonista della triste vicenda è un palermitano di 42 anni, senza lavoro da mesi, in serie difficoltà economiche, disperato e frustrato da una situazione che – specie a ridosso delle festività natalizie – pesa come un macigno.

Come riportato da BlogSicilia, l’uomo si era chiuso nel bagno della sua casa di via Gino Fumaioli e aveva ingerito farmaci e detersivi per farla finita e senza l’intervento dei familiari ci sarebbe pure riuscito.

Fortunatamente i sanitari del 118 sono intervenuti in brevissimo tempo, salvando la vita al 42enne, altrimenti destinato a una morte certa.

L’uomo è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Civico in prognosi riservata.

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento