Replica

Maxi sanzione al “Comis Ice Cafe”: il titolare si difende

brioches sanzione comis bar
9 ott 2016 - 09:31

CATANIA - In seguito alla diffusione della nota sull’esito dei controlli effettuati negli esercizi pubblici da parte della polizia locale coadiuvata dal personale dell’ ASP-ufficio igiene pubblica e del Dipartimento di veterinaria ASP, di cui vi abbiamo dato notizia ieri, diamo voce per intero alla replica del titolare del bar-laboratorio-gelateria “Comis Ice Cafe” di piazza Bellini, Santino Comis.

In seguito alla notizia comparsa sulla stampa relativa all’ispezione in oggetto, Comis Ice Cafè ci tiene a precisare che essendo una delle migliori gelaterie catanesi e’ impegnata quotidianamente a mantenere il suo altissimo livello delle materie prime impiegate e relative procedure di preparazione,manipolazione e conservazione alimentare.

Con l’ausilio dei nostri legali dimostreremo che nessuna brioche contestata dal controllo era stata messa in vendita bensì messe da parte solo come reso al fornitore poiché non rispettavano il nostro elevato standard di qualità e freschezza come ampiamente recensito dalla nostra clientela.

L’occupazione del suolo pubblico e’ autorizzata e regolarmente pagata.
E’ scattata la sanzione solo per un leggero sforamento del metraggio autorizzato quindi avreste il dovere di precisarlo nell’articolo.

Ci rivolgeremo ad un legale per contestare il controllo effettuato al fine di valutare il risarcimento danni arrecati alla nostra immagine e professionalità per via delle informazioni filtrate nonostante ci siano indagini in corso“.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA