Indagini

Mascalucia: domani l’autopsia sul corpo del piccolo Giorgio

attenti al cane mascalucia_2
18 ago 2016 - 17:23

MASCALUCIA - L’autopsia sul piccolo Giorgio, il bambino di appena 18 mesi morto il 16 agosto in seguito ai morsi di uno dei due dogo argentini di proprietà della famiglia nella loro villetta di Mascalucia, sarà eseguita domani.

Per poter eseguire l’esame autoptico sul corpo del bambino, la madre, Stefania Crisafulli di 34 anni, che al momento della fatale aggressione teneva il bambino in braccio, è stata indagata per omicidio colposo. La donna si è avvalsa della facoltà di non rispondere alle domande del sostituto procuratore di Catania, Fabrizio Aliotta, che proverà a interrogarla dopo aver ricevuto dal medico legale l’esito degli esami compiuti sulla salma del bambino. 

I Carabinieri, coordinati dal procuratore Carmelo Zuccaro, hanno effettuato un sopralluogo nella villetta acquisendo i filmati delle telecamere di sicurezza di cui è provvista l’abitazione. I filmati sono stati affidati alle analisi del Reparto Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri di Messina. Secondo le prima indiscrezioni, però, le immagini non sarebbero ben visibili. Per tale motivo la Procura potrebbe dover richiedere un esame tecnico sui filmati.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA