Carabinieri

Mascalucia, arrestato per maltrattamenti in famiglia

1024px-Lancia_K_Arma_dei_Carabinieri
20 set 2015 - 17:25

MASCALUCIA – I Carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato in flagrante A.R., 41enne, di Mascalucia, per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia.

Ieri sera, una gazzella dell’arma, su segnalazione al 112 da parte di un anonimo cittadino che informava di una lite in famiglia, è intervenuta in un’abitazione a Mascalucia ed ha bloccato l’uomo in evidente stato di agitazione mentre inveiva contro la consorte minacciandola di morte. Nella circostanza, i militari hanno accertato che il 41enne da circa 10 anni aveva tenuto delle condotte persecutorie nei confronti della moglie e degli altri componenti del nucleo familiare, picchiando la donna ed usandole violenza ed in alcuni casi costringendola anche a consegnargli del denaro.

L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento