Furto

“Mano lesta” in gioielleria, ricercata una donna GUARDA IL VIDEO

Furto
15 lug 2015 - 13:46

LODI - Non basta il periodo di crisi economica che ha investito la maggior parte dei settori dell’economia italiana, non basta il dover fare i conti con tasse, mutui, bollette, non basta neppure dover cercare di sbarcare il lunario per mantenere famiglia e figli con estrema difficoltà.

Purtroppo non basta.

Se a ciò aggiungiamo le “attenzioni” di gente senza scrupoli che vuole approfittare dell’onesto lavoro della brava gente e il danno che riesce a produrre sul bilancio di un’attività commerciale, ma anche su quello familiare, ben si capisce la difficoltà di andare avanti con impegno, passione ma soprattutto speranza.

Lo stesso impegno, la stessa passione e la stessa speranza che il signor Roberto Pace, insieme alla moglie, siciliani d’origine, avevano profuso da novembre scorso nella loro gioielleria di Lodi di recente apertura e che martedì scorso sono state brutalmente calpestati.

Alle 11,11 di giorno 7 si è compiuto il disegno criminale di una donna che, con il pretesto di voler acquistare qualcosa, si è intrattenuta per molto tempo all’interno del locale con l’intento di ricavarne un “prezioso” bottino.

Nel video si nota chiaramente come la donna (minuto 2,23) allunghi una mano al di là del banco vendita estraendo un rotolo e nascondendolo furtivamente sotto la borsa.

A questo punto l’interesse della signora è improvvisamente scemato e, infatti, col suo bottino ben nascosto, si è allontanata poco dopo.

I titolari hanno sporto denuncia e hanno dato il video agli inquirenti che sono a lavoro per cercare di risalire, nel più breve tempo possibile, all’identità della donna.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento