Social

Mamme tornate in voi! L’appello della polizia postale contro la nuova sfida su Facebook

facebook
22 feb 2016 - 10:36

CATANIA - Da giorni impazza una nuova sfida che coinvolge in prima persona le mamme.

Come nelle più classiche catene di Sant’Antonio  si invitano le altre mamme a condividere gli scatti più belli con il proprio bambino: “Sfida delle mamme. Sono stata nominata da @@@@@@ per postare 3 foto che mi rendano felice di essere mamma. Scelgo alcune donne che ritengo siano grandi madri. Se sei una madre che ho scelto copia questo testo inserisci le tue foto e scegli le grandi madri“.

Postare su Facebook le proprie foto più belle per condividere con i propri amici gli eventi più importanti della propria vita è diventata un’abitudine per molti di noi. C’è chi posta l’ultimo panino mangiato, le scarpe appena comprate, la serata con gli  amici, il proprio cane in pose simpatiche. 

Ma condividere le immagini dei propri bambini su Facebook è molto pericoloso e la Polizia Postale mette in guardia gli utenti e soprattutto le mamme attraverso la propria pagina “Una vita da Social“: “Mamme.Tornate in voi. Se i vostri figli sono la cosa più cara al mondo, non divulgate le loro foto in Internet. O quantomeno, abbiate un minimo di rispetto per il loro diritto di scegliere, quando saranno maggiorenni, quale parte della propria vita privata condividere. Se questo non vi basta, considerate che oltre la metà delle foto contenute nei siti pedopornografici provengono dalle foto condivise da voi“.

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA