Emergenza

Il maltempo è arrivato a Catania: salvataggi dei Vigili del Fuoco

foto (1)
9 set 2015 - 17:34

CATANIA – L’allerta meteo diramata dalla protezione civile nella giornata di ieri non è stata smentita. Una situazione di estrema gravità quella che hanno oggi vissuto per diverse ore le popolazioni delle province di Messina e Catania.

Se il Messinese ha subito i maggiori danni nella mattinata, sin dal primo pomeriggio il centralino dei Vigili del Fuoco di Catania è stato raggiunto da migliaia di segnalazioni, da tutta la provincia. La via Enea è diventata un fiume in piena che ha travolto tavolini dei bar e automobili, invadendo negozi e interni di abitazioni.

nubifragio

fonte facebook

La situazione è di estrema gravità e allerta. Abbiamo un centinaio di richieste inevase e tutti i mezzi sono fuori per cercare di aiutare quante più persone possibile“. Con queste parole l’operatore dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Catania ha illustrato la gravissima situazione in cui riversa la provincia etnea. “Abbiamo chiamate dalla zona dell’aeroporto, dove abbiamo tratto in salvo un disabile che stava per essere trascinato dalla corrente,  ad Ognina, dove abbiamo soccorso una donna incinta che era rimasta intrappolata nella sua auto” continua l’operatore “stamani siamo stati impegnati a Giardini Naxos e Recanati, per venire in aiuto ai colleghi di zona“.

Interventi anche nella zona di Caltagirone, dove si sono verificati smottamenti e frane in varie località.  

Commenti

commenti

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento