Riesame

“Malato di sesso” fa prostituire la fidanzatina: continuano le indagini

squillo
29 set 2016 - 11:09

PALERMO - Dovranno essere valutate le condizioni psichiche di Dario Nicolicchia, il 31enne che, lo scorso marzo, venne arrestato con l’accusa di aver indotto l’ex fidanzatina minorenne a prostituirsi. 

La baby squillo palermitana veniva obbligata ad avere rapporti sessuali a pagamento con personaggi della “Palermo bene”. 

Intanto, il tribunale di riesame, dovrà dire se le condizioni dell’uomo sono compatibili con il regime carcerario. 

Secondo il legale di Nicolicchia, quest’ultimo sarebbe “malato di sesso perchè vittima di traumi infantili”. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA