Manifestazione

“Mai più torce umane”, appello per La Fata agli studenti in sciopero a Catania

corteo scuola 10-10-14 (3)
10 ott 2014 - 14:16

CATANIA – È il giorno dello sciopero generale della scuola. Contro la “cattiva scuola” di Renzi migliaia di studenti stamattina hanno sfilato in corteo da piazza Roma fino a piazza Università.

Ultima tappa del corteo il rettorato. Qui, nel luogo simbolo della cultura, si è svolta un’assemblea degli studenti. Al microfono a parlare ai ragazzi anche un familiare di Salvatore La Fata, l’ex operaio edile che si è dato fuoco lo scorso 19 settembre in piazza Risorgimento lasciando moglie e due figli. L’appello ai giovani a mobilitarsi sempre a difesa dei propri diritti e del lavoro. “Mai più torce umane”.

corteo scuola 10-10-14 (10)

In strada, tra i tanti striscioni, anche quello in memoria al lavoratore catanese. “Verità e Giustizia per Salvatore”.

corteo scuola 10-10-14 (1)

Bandiere, striscioni e musica. Un lunghissimo serpentone colorato. 4.000 i manifestanti - questi i numeri degli organizzatori - allo sciopero indetto dai Cobas insieme ai collettivi studenteschi e unione degli studenti. Via etnea off limits per tutta la mattinata per autobus e non sono mancati disagi alla circolazione.  A scendere in piazza con gli studenti anche alcune associazioni cittadine,  No Muos, Sel, Città felice, Rifondazione, Gapa, Circolo “Olga Benario”.

corteo scuola 10-10-14 (7)

“No alla scuola-azienda – dicono i ragazzi – si invece ad una scuola di qualità”In corteo gli studenti di alcuni istituti superiori della città come il Gemmellaro, il Turrisi Colonna e il Cannizzaro. Tutti in marcia, tutti insieme per salvare la scuola pubblica. Ma anche per chiedere più finanziamenti e meno classi pollaio. E ancora stipendi dignitosi per i lavoratori e una gestione collegiale e partecipata degli Istituti. Così i Cobas, comitati di base della scuola: “Questa scuola non ci piace e l’ennesima controriforma Renzi-Giannini la renderà peggiore”. 

corteo scuola 10-10-14 (8)

Non solo a Catania ma studenti in piazza contro il piano Renzi anche a Palermo e Messina. 

Commenti

commenti

Mariangela Scandurra



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento