Criminalità organizzata

Mafia, parla un pentito: svelati dettagli su omicidio

Pasquale Di Salvo
11 giu 2017 - 10:40

AGRIGENTO - Ancora una volta qualcosa potrebbe cambiare e potrebbe uscire fuori rivelazioni importanti nella ricostruzione di alcuni omicidi avvenuti nell’agrigentino.

Sembra, infatti, che il pentito Pasquale Di Salvo abbia raccontato diversi dettagli riguardanti alcuni delitti di mafia commessi in Bassa Quisquinia e nei Monti Sicani. I particolari più interessanti sarebbero inerenti all’omicidio di Vincenzo Di Girgenti.

Il titolare di un’impresa agricola fu ucciso nel settembre del 1994 ad Alessandria della Rocca a colpi di arma da fuco mentre stava per salire sulla propria auto.

Di Salvo è stato ex poliziotto della scorta di Giovanni Falcone, per poi legarsi alla criminalità organizzata. Da novembre dello scorso anno ha deciso di aiutare la giustizia: secondo quanto ha dichiarato, infatti, avrebbe riconosciuti alcune scelte sbagliate di quando era ragazzo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA