Diverbio

Litiga in piazza Matteotti e accoltella all’addome un conoscente. Arrestato

2016072801883003025P
28 lug 2016 - 10:36

CASTELVETRANO - I Carabinieri di Castelvetrano hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio e porto illegale di armi, Antonino Telari, 63 anni.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo, mentre si trovava in Piazza Matteotti, a causa di un diverbio scaturito per futili motivi, avrebbe sferrato una coltellata nei confronti di un suo conoscente concittadino, come lui ospite della Casa di Riposo Tommaso Lucentini, colpendolo all’addome.

La vittima è stata trasportata in ospedale dove gli è stato riscontrato un trauma all’addome con ferita da arma bianca e per questo è stato ricoverato con prognosi riservata.

I carabinieri hanno proceduto alla ricostruzione dei fatti grazie alle prime dichiarazioni rese da alcuni testimoni, presenti nelle vicinanze al momento del fatto.

Telari, dopo svariate ricerche, è stato trovato, anche grazie all’ausilio della Polizia Municipale e condotto nella Casa Circondariale “S. Giuliano” di Trapani.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA