Aggressione

Lite tra vicini, “vi sparo”: coppia lo denuncia. Arrestato catanese

pistola
15 feb 2017 - 08:04

CATANIA – “Mi sto organizzando per trovare una pistola, così vi sparo in testa”: avrebbe minacciato i vicini di casa, un 45enne di Catania, arrestato dai carabinieri a seguito di una denuncia da parte di una coppia, vicini di casa dell’uomo. 

Dopo la denuncia delle vittime, i carabinieri di Catania, si sono recati nell’abitazione del 45enne trovando un biglietto con scritto “pistola euro 100 + modifica euro 1.600 e 150 colpi”, bloccandolo e arrestandolo. 

Secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, la lite tra vicini sarebbe scaturita a seguito di due diversi episodi: un’aggressione fisica e minacce di morte. 

Le minacce sarebbero iniziate alla fine del 2016 con aggressioni e pedinamenti. 

Nell’abitazione dell’uomo è stata sequestrata una pistola marca Bruni calibro 8 munita di 50 cartucce a salve

La Procura, secondo quanto emesso dal Gip, ha emesso una richiesta di arresto e il 45enne è stato condotto in carcere. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA