Violenza

Lite fra suocera e nuora finisce a martellate

Palermo
10 giu 2017 - 18:35

PALERMO - Violenta lite a Palermo in via Maggiore Giuseppe Amari, zona piazza Indipendenza, dove una donna ha aggredito la suocera con un martello, procurandole un’enorme ferita alla testa.

Nella rissa sarebbe stato coinvolto anche un bimbo, che ora è ricoverato all’ospedale dei Bambini. La suocera, 60 anni, è stata ricoverata all’ospedale Civico, mentre la nuora è stata trasportata all’ospedale Policlinico in stato di fermo.

Le due donne hanno continuato a litigare nonostante l’intervento delle volanti della polizia, che si è precipitata sul posto allertata da alcuni vicini che hanno sentito le urla. 

Non si conosce ancora il motivo per cui le due si sono spinte a tanto, nel frattempo continuano le indagini della polizia.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA