Droga

L’ispettore “Derby” lo incastra: 2 chili di marijuana in casa

FullSizeRender
9 giu 2017 - 11:05

PALERMO - I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Monreale hanno arrestato Giovanni Corona 32enne palermitano, volto noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i militari dell’arma, sospettando che il giovane potesse avere della sostanza stupefacente all’interno della propria abitazione, l’hanno perquisita.

Grazie al fiuto infallibile di Derby, un pastore tedesco di 2 anni, sono stati trovati in un magazzino, 2 chilogrammi marijuana, un bilancino e 410 euro in banconote di vario taglio.

Un suo parente irreperibile al momento del controllo, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per lo stesso reato, in quanto i due erano complici dello stesso disegno criminoso. L’autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari, in attesa della convalida al gip. In quella sede il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora per l’uomo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA