Migranti

Lipari, sbarcati 60 iracheni: erano nascosti nella stiva di un’imbarcazione a vela. IL VIDEO

Immagine
6 set 2017 - 16:20

MESSINA – Alle prime luci dell’alba circa sessanta persone di origine irachena (30 uomini, 16 donne e 14 bambini), sono sbarcate lungo la spiaggia di Valle Muria a Lipari, nell’arcipelago delle Eolie.

Da una prima ricostruzione dei fatti condotta dai carabinieri, dalla polizia e dalla Guardia Costiera, coordinati dalla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, i migranti iracheni sarebbero arrivati sulle coste dell’Isola nascosti nella stiva di un’imbarcazione a vela, partita da Istanbul.

Una quindicina di loro sarebbero poi riusciti ad imbarcarsi sull’aliscafo delle ore 7 verso Milazzo, dove sono stati rintracciati dai carabinieri alla stazione ferroviaria, pronti per partire in treno verso Roma.

Tutti i soggetti, che parlano un inglese stentato, sono stati condotti a Messina per gli accertamenti del caso, mentre sono in corso le ricerche delle imbarcazioni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA