Carabinieri

Librizzi: formaggi ricoperti da muffa e ragnatele. Sequestrata azienda casearia

carabinieri
11 ott 2016 - 16:31

LIBRIZZI – I Carabinieri di Librizzi e Patti con la collaborazione del NAS (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma) di Catania hanno effettuato un controllo mirato all’interno di un’azienda zootecnica dedita all’allevamento di caprini ed alla produzione di formaggi.

I risultati ottenuti dall’indagine hanno dimostrato che l’attività produceva prodotti caseari in violazione dei requisiti igienico-sanitari previsti dalla normativa: in particolare l’azienda operava priva di acqua potabile, conservando i prodotti in ambienti privi di igiene dove i formaggi sono stati ritrovati coperti da muffa, ragnatele ed escrementi di ratti e altri animali.

Infine i Carabinieri hanno sequestrato 300 kg di latticini, per un valore di 3000 euro e l’intera azienda per un valore complessivo di 100.000.

I controlli dell’Arma non sono ancora terminati ma continuano per poter vigilare sulla sicurezza alimentare a tutela dei consumatori e di quelle aziende specializzate nel settore che operano in una cornice di legalità.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA