Nomina

Libera Palermo rinnova il vertice

Giovanni Pagano Libera Palermo
Giovanni Pagano
5 mar 2016 - 18:06

PALERMO - La lotta alla mafia è sempre l’obiettivo principale di “Libera”, indipendentemente da chi stia alla guida.

Le 22 associazioni che compongono il coordinamento di Palermo, infatti, hanno scelto il nuovo responsabile alla Memoria: Antonio Zangara, che sarà coadiuvato dai familiari delle vittime di mafia iscritti a Libera: “Il loro apporto – spiega Zangara – è molto importante per costruire un gruppo solido che soddisfi le proprie richieste di verità e giustizia. In quest’ottica, per esempio, il lavoro svolto da Flora Agostino è encomiabile”.

Antonio Zangara Libera Palermo

Antonio Zangara

Confermato, invece, il coordinatore provinciale uscente Giovanni Pagano: “Nei prossimi anni proseguiremo nelle nostre iniziative volte a radicarci meglio sul territorio. Su questa strada, quindi, pensiamo che sia molto importante lavorare per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e incrementare la partecipazione attiva dei cittadini. In questo modo sarà più semplice combattere il fenomeno mafioso e le cause sociali che ne consentono la proliferazione”.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA