Referto

L’ex le dà fuoco: fuori pericolo Ylenia, ma le ustioni sono gravi

ylenia bonavera
9 gen 2017 - 13:09

MESSINA - È viva per miracolo Ylenia Grazia Bonavera, la ragazza aggredita dall’ex fidanzato ieri mattina nel suo appartamento di Bordonaro, a Messina.  L’ha cosparsa di benzina e poi le ha dato fuoco. Ora lei è ricoverata al reparto di chirurgia plastica del policlinico in prognosi riservata. 

I medici hanno dichiarato che la 22enne è ormai fuori pericolo, nonostante abbia riportato gravi ustioni al fianco destro, alla caviglia e alla coscia, illesi viso e busto. 

Lui, Alessio Mantineo, è stato arrestato per tentato omicidio e adesso è in carcere.

Ylenia lo aveva lasciato due mesi fa, stanca della sua gelosia ossessiva, ma lui non lo ha accettato. Continuava a chiamarla, la implorava e la minacciava. Chi li conosce e li ha visti insieme, racconta che i due litigavano sempre, si lasciavano e si riprendevano, fino alla decisione finale della ragazza, ormai irremovibile.

I vicini descrivono lei come una brava ragazza, con la testa sulle spalle e lui come un ragazzo perbene.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento