Eruzione

L’Etna tuona ma al momento nessuna difficoltà per l’aeroporto Vincenzo Bellini

Etna
7 gen 2015 - 11:31

CATANIA - Dopo una pausa di due giorni è ripresa l’attività di degassazione sull’Etna.

Da poche ore è visibile un piccolo sbuffo di cenere che il vento sospinge in direzione sud-est.

La degassazione interessa il cratere ”Voragine”, dal quale si leva il pennacchio di fumo. Secondo gli esperti dell’Ingv si tratta di un fenomeno normale per l’Etna e non si registra un aumento del tremore vulcanico all’interno dei condotti, ovvero non vi è alcun segno di un’imminente nuova eruzione.

L’emissione di cenere non incide al momento sull’operatività dell’aeroporto.

Solo cinque giorni fa, il vulcano aveva dato spettacolo con una colata lavica in direzione Ovest-Sud-Ovest causando anche la chiusura dello scalo Vincenzo Bellini.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento