Emergenza rifiuti

Lentini, da lunedì la raccolta porta a porta

cassonetti spazzatura
13 lug 2016 - 17:21

LENTINI - Mentre alla Regione si cercano soluzioni all’emergenza rifiuti – dopo le prese di posizione dei 21 sindaci della provincia di Siracusa e la protesta dei sindaci del Palermitano – a Lentini si avvia un nuovo percorso. Che potrebbe portare il Comune verso la raccolta differenziata. Da lunedì infatti in alcune principali vie della città partirà la raccolta porta a porta e saranno eliminati i cassonetti. Ad annunciarlo il sindaco Saverio Bosco, che chiede la collaborazione dei cittadini.

In questo momento di emergenza per la problematica rifiuti in Sicilia – dice il sindaco – l’amministrazione chiede ai cittadini la massima collaborazione. Il cambiamento atteso, a partire dall’avvio della raccolta porta a porta e dall’eliminazione dei cassonetti nel centro abitato, richiede uno sforzo di partecipazione all’intera comunità, per un obiettivo di civiltà e di garanzia della salute che potrà solo migliorare la vivibilità della nostra città. Si tratta di un primo passo in direzione dell’avvio di un progetto più ampio di raccolta differenziata che interesserà l’intera città”.

Intanto per contrastare la realizzazione dei termovalorizzatori nel territorio, è nato il comitato “No inceneritori Lentini”. Un organismo costituito con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inutilità e la pericolosità degli inceneritori, proposti dal Governo nazionale e regionale sul territorio, ma anche per proporre azioni alternative per una corretta gestione dei rifiuti.

Gisella Grimaldi

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA